Tag: ricette di cucina secondi piatti

Crespelle funghi e cotto ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale

Crespelle funghi e cotto ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale


In attesa del ritorno ai fornelli in tv di Benedetta Parodi, vogliamo proporvi le ricette di un’altra famosa Benedetta, cioè Benedetta Rossi famosa e celebre youtuber, protagonista del programma di cucina in onda su Food Network dal titolo Fatto in casa per voi con il primo dei tre speciali per festeggiare al meglio il Natale. Nel corso della prima puntata della seconda serie andata in onda sabato 7 dicembre, Benedetta, dopo averci proposto la ricetta dei Muffin salati ad alberello, come seconda ricetta del menù per le feste, ci ha proposto la buonissima ricetta delle Crespelle funghi e cotto. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Benedetta Rossi per preparare la ricetta Crespelle funghi e cotto.

Crespelle funghi e cotto ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale
Foto tratte dal programma di cucina di Food Network di Benedetta Rossi dal titolo Fatto in casa per voi a Natale

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Crespelle funghi e cotto”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 90 minuti

Ingredienti della ricetta Crespelle funghi e cotto

  • 4 uova
  • sale
  • 500 ml di latte
  • 40 gr burro fuso
  • 250 gr di farina
  • 500 ml di besciamella
  • 100 gr formaggio grattugiato
  • 200 gr prosciutto cotto
  • 300 gr funghi champignon freschi
  • 150 gr di funghi misti surgelati

Procedimento della ricetta Crespelle funghi e cotto

Preparate l’impasto per le crespelle rompendo in una ciotola le uova, aggiungete un pizzico di sale ed iniziate a sbattere con una forchetta. Aggiungete quindi il burro fuso e la farina, mescolate per bene e poi aggiungete il latte poco alla volta.

Nel caso in cui vogliate una crespella più leggere potete sostituire il latte con l’acqua mantenendo la stessa dose. Man mano che aggiungete il latte a filo, l’impasto dovrebbe venire liquido e senza grumi altrimenti, per eliminarli, usate un’altra ciotola, un colino e versateci dentro l’impasto in modo che i grumi rimarranno sul colino.

Portate una padella piccola con doppio fondo antiaderente sul fuoco per preparare le crespelle. Ungetela leggermente con un pezzo di burro che andrete poi ad asciugare con della carta assorbente e versate con un mestolo un pò dell’impasto in modo da distribuire l’impasto su tutta la superficie della padella.

Quando è cotta giratela dall’altra parte fino a quando sarà cotta per poi toglierla e posizionarla su un piatto. Ripetete l’operazione fino a quando avrete ottenuto tutte le vostre crespelle ed esaurito l’impasto.

Preparate il ripieno a base di funghi portando una padella sul fuoco, versateci dell’olio evo e tagliateci dentro i funghi in modo grossolano. Fateli rosolare un pò e poi aggiungete un pò di funghi congelati tra cui funghi porcini.

Aggiustate di sale e completate la cottura. Preparate le crespelle mettendo della besciamella sul fondo della teglia, poi mettete le crespelle sul piano di lavoro, versate un pò di besciamella al centro di ogni crespella, aggiungete una fetta di prosciutto cotto e i funghi ed una presa di formaggio grattugiato in ognuna di esse.

In alternativa potete usare l’accoppiata provola e mortadella, Piegate l’estremità laterali in modo da non far uscire il ripieno e poi arrotolate la crespella a formare un rotolo che metterete poi in teglia.

Ricoprite le crespelle con besciamella ed una spolverata abbondante di formaggio grattugiato e mettete a cuocere in forno ventilato a 180° per 30 minuti o in forno statico a 190° per lo stesso periodo di tempo.

Se volete vedere il video della ricetta Crespelle funghi e cotto di Benedetta Rossi proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Fatto in casa per voi a Natale in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Crespelle funghi e cotto” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

NOTA: Questo NON è il blog ufficiale di Benedetta Rossi. Immagine e contenuti di questo post sono stati liberamente tratti dal video della puntata trasmessa su Food Network. I video con le puntate della trasmissione “Fatto in casa per voi” potete trovarli su Dplay mentre le ricette originali potete trovarle sul sito ufficiale di Benedetta: https://www.fattoincasadabenedetta.it

Ricette all’italiana | Ricetta orata grigliata in salsa di acciughe di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


orata grigliata in salsa di acciugheLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato l’orata grigliata in salsa di acciughe.

Ingredienti

  • orata da 1 Kg, 1 bicchiere di verdicchio, 100 g olio evo, 8 acciughe sotto sale, 2 uova sode, 50 g tonno sott’olio, 50 g aceto bianco, mollica di pane raffermo, 1 scalogno, 1 spicchio d’aglio, un pizzico di timo, alloro, noce moscata, sale, pepe

Procedimento

Sfilettiamo l’orata ed eliminiamo la pelle dai filetti. Li mettiamo in una ciotola e li copriamo con il vino bianco verdicchio, l’olio evo, lo scalogno, l’alloro, il timo, la noce moscata, sale e pepe. Lasciamo marinare in frigorifero per un paio d’ore.

Per la salsa, mettiamo nel bicchiere del mixer il tonno sgocciolato, i tuorli delle uova sode, i filetti di acciuga, un po’ di mollica di pane imbevuta di aceto bianco ed olio evo quanto ne serve.

Scoliamo i filetti di orata dalla marinatura e li facciamo cuocere in padella con una noce di burro. Devono dorare leggermente

Serviamo i filetti coprendoli con la salsa di acciughe.

Iscriviti al Canale YouTube



Polpettone ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale

Polpettone ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale


In attesa del ritorno ai fornelli in tv di Benedetta Parodi, vogliamo proporvi le ricette di un’altra famosa Benedetta, cioè Benedetta Rossi famosa e celebre youtuber, protagonista del programma di cucina in onda su Food Network dal titolo Fatto in casa per voi con il primo dei tre speciali per festeggiare al meglio il Natale. Nel corso della terza puntata andata in onda sabato 15 dicembre, Benedetta, dopo averci proposto la ricetta dei Grici con l’ove, come seconda ricetta del menù per il pranzo di Natale in famiglia, ci ha proposto la buonissima ricetta di un appetitoso Polpettone accompagnato con tre diverse salsine. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Benedetta Rossi per preparare la ricetta Polpettone.

Polpettone ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi a Natale
Foto tratte dal programma di cucina di Food Network di Benedetta Rossi dal titolo Fatto in casa per voi a Natale

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Polpettone”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 80 minuti

Ingredienti della ricetta Polpettone
Per il polpettone

  • 500 gr carne trita
  • 5 uova
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 100 ml di latte
  • 80-100 gr di pangrattato
  • 2 carote

Per la salsa al pomodoro

  • salsa di pomodoro
  • origano

Per la salsa allo yogurt

  • Yogurt bianco
  • 1 limone
  • olio di oliva
  • prezzemolo

Per la salsa ai formaggi

  • gorgonzola
  • mascarpone
  • latte

Procedimento della ricetta Polpettone

Fate bollire le carote in acqua calda salata togliendo le due estremità alle carote. Preparate la base di carne per il polpettone mettendo la carne trita in una ciotola insieme ad un uovo, formaggio grattugiato e una presa di sale.

Mescolate per bene gli ingredienti e poi aggiungete il latte e il pangrattato (o del pane raffermo bagnato nel latte). Mescolate ancora gli ingredienti e fate riposare un pò il composto. Nel frattempo preparate la frittata per il ripieno rompendo le 4 uova rimaste in una ciotola con un pizzico di sale.

Sbattete con la forchetta e mettete a cuocere la frittata in una padella con un goccio d’olio. Scolate le carote in modo che non siano completamente cotte. Assemblate il polpettone aiutandovi con della carta forno mettendoci sopra la carne.

Allargatela per bene, mettete un altro strato di carta forno e, utilizzando un mattarello allargate la carne fino ad avere un rettangolo dello spessore di mezzo centimetro. Mettete al centro della carne la frittata e le carote.

Arrotolate con la carta forno fino ad ottenere il vostro polpettone che andrete a mettere in una teglia da forno facendolo cuocere per 40-45 minuti a 200°. Mentre il polpettone cuoce, preparate le salsine di accompagnamento.

Per la salsa al pomodoro, in un pentolino mettete un pò di olio di oliva, aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e fatela ridurre per qualche minuto aggiungendo, alla fine, l’origano.

Per la salsa allo yogurt, mescolate lo yogurt bianco non zuccherato con qualche goccia di succo di limone, l’olio e del prezzemolo tritato.

Per la salsa ai formaggi, in un pentolino fate sciogliere dolcemente il mascarpone con il gorgonzola aggiungendo il latte e mescolando il tutto di tanto in tanto. Sfornate il polpettone, togliete la carta forno, tagliatelo a fette mettendole nel piatto da portata e completate con le tre salsine.

Se volete vedere il video della ricetta Polpettone di Benedetta Rossi proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Fatto in casa per voi a Natale in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Polpettone” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Proudly powered by WordPress