Tag: Dolci

Ricette all’italiana | Ricetta burritos de carne de cerdo di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


burritos de carne de cerdoLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato i burritos de carne de cerdo.

Ingredienti

  • 400 g fagioli neri, 800 g carne di maiale, 1 cipolla, 1 carota, 1 spicchio d’aglio, cumino, coriandolo, 2 pomodori, 1 avocado, 2 mozzarelle, bastoncini di carota, prezzemolo, sale, 8 tortillas

Procedimento

In un tegame, facciamo rosolare la carne di maiale tagliata a cubetto con un filo d’olio. Quando è ben sigillata su tutti i lati, uniamo la cipolla affettata, la carota a cubetti, l’aglio e le spezie, ovvero il coriandolo ed il cumino. Copriamo la carne con l’acqua e lasciamo cuocere per 2 ore, coperta e a fuoco dolce. La carne si asciugherà e si sfilaccerà.

In un tegamino, scaldiamo i fagioli precotti con olio evo ed uno spicchio d’aglio.

Per la salsa, mettiamo i pomodori freschi pelati, privati dei semi e tagliati a cubetti in una padella con olio e sale e li lasciamo cuocere. Uniamo la salsa ottenuta alla carne ormai cotta e lasciamo insaporire per qualche minuto.

Su ciascuna tortillas (simili a piadine, ma più sottili), mettiamo un po’ di carne, un po’ di fagioli, un paio di fettine di avocado, una fetta di mozzarella e la carota cruda tagliata a listarelle sottili. Richiudiamo a fagottino e serviamo.

Iscriviti al Canale YouTube



Treccia di Santa Lucia ricetta Ernst Knam da Junior Bake Off Italia

Treccia di Santa Lucia ricetta Ernst Knam da Junior Bake Off Italia


Torna su Real Time, per la gioia di tutti gli amanti dei dolci, la nuova stagione di Junior Bake Off Italia, la trasmissione dedicata ai dolci preparati da tanti piccoli pasticceri che, fra giocando e divertendosi, si cimentano ai fornelli nella preparazione di dolci gustosi. Come al solito, alla conduzione troviamo la simpaticissima Katia Follesa. Nella seconda puntata della nuova stagione di questo programma andata in onda venerdì 13 dicembre, il re del cioccolato e giudice di gara Ernst Knam, per la prova tecnica di questa puntata, ci ha proposto la ricetta di una buonissima e difficilissima torta chiamata Treccia di Santa Lucia. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Ernst Knam per preparare la ricetta Treccia di Santa Lucia.

Treccia di Santa Lucia ricetta Ernst Knam da Junior Bake Off Italia
Foto tratte dal programma di cucina di Real Time dal titolo Junior Bake Off Italia

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Treccia di Santa Lucia”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 120 minuti

Ingredienti della ricetta Treccia di Santa Lucia per 8 persone
IMPASTO CHIARO MIRTILLO E ZAFFERANO

  • 40 g burro
  • 400 g farina 00
  • 15 g lievito di birra
  • 50 g zucchero
  • q.b. estratto di vaniglia in bacca
  • q.b. sale
  • 2 uova
  • 80 g latte
  • 1 g zafferano
  • 100 g mirtilli essicati

IMPASTO SCURO AL CIOCCOLATO:

  • 40 g burro
  • 340 g farina 00
  • 15 g lievito di birra
  • 50 g zucchero
  • q.b. estratto di vaniglia in bacca
  • q.b. sale
  • 2 uova
  • 110 g latte
  • 30 g cacao in polvere
  • 80 g gocce di cioccolato

DECORAZIONE

  • q.b. pasta di zucchero di diversi colori (giallo, verde, bianco)

Procedimento della ricetta Treccia di Santa Lucia

IMPASTO CHIARO MIRTILLO E ZAFFERANO
Versate in una padella il latte e aggiungete lo zafferano, scaldate il pentolino sul fornello. Mescolate il composto con un cucchiaino, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il lievito di birra sbriciolato.

Lasciate riposare il tutto per circa 10 minuti a temperatura ambiente. Accendete il forno a 30° C. All’interno della planetaria, mettete il burro, la farina, un cucchiaino di estratto di vaniglia e un pizzico di sale. Mescolate per qualche minuto. Mettete 2 uova intere, lo zucchero e la ciotola con il latte e il lievito già preparata.

Aggiungete lo zafferano e i mirtilli essiccati e mescolate con la planetaria finché il composto non diventa liscio. Versate l’impasto in una ciotola infarinata e mettetelo in forno per 35 minuti finché non è cresciuto tanto.

IMPASTO SCURO AL CIOCCOLATO
Versate in una ciotola il latte e aggiungete il lievito di birra sbriciolato. Mescolate il composto con un cucchiaino e lasciate riposare per circa 10 minuti a temperatura ambiente. All’interno della planetaria, mettete il burro, la farina, un cucchiaino di estratto di vaniglia e un pizzico di sale.

Mescolate per qualche minuto. Mettete 2 uova intere, lo zucchero e la ciotola con il latte e il lievito già preparata. Aggiungete il cacao e le gocce di cioccolato e mescolate con la planetaria finché il composto non diventa liscio. Versate l’impasto in una ciotola infarinata e mettetelo in forno per 35 minuti finché non è cresciuto tanto.

Ricordate di togliere il primo impasto dal forno quando suona il timer. Quando suona il timer sfornate anche l’impasto scuro. Formate un lungo salsicciotto con l’impasto chiaro e un altro salsicciotto con l’impasto scuro e metteteli uno di fianco all’altro. Unite le punte dei due salsicciotti per iniziare a intrecciarli. Fate una treccia.

Una volta realizzata la treccia a due, prendete lo stampo a ciambella, spruzzatelo con il burro spray e metteteci dentro la treccia. Lasciatela riposare in forno a 30°C per 30 minuti. Mentre la treccia riposa fate le candele in pasta di zucchero che serviranno per la decorazione.

Con la pasta di zucchero bianca realizzate almeno 8 rotolini sottili che ricordano la forma di una candela. Con la pasta di zucchero gialla create 8 piccole fiammelle. Prendete la pasta di zucchero verde e con l’aiuto dello stampino verde a forma di foglia crea 8 foglioline di vischio. Infilate uno stuzzicadenti in ogni candela lasciando fuori la punta a cui attaccate la fiamma.
Fissate le foglioline intorno alla base di ciascuna candela.

Togliete la treccia dal forno e alzate la temperatura a 180°C. Quando è a 180°C rimettete la treccia in forno e cuocetela all’interno dello stampo a ciambella in forno a 180°C per circa 20 minuti, fino a doratura. Infine decorate la treccia inserendo le 8 candeline nell’impasto a distanza uguale l’una dall’altra.

Se volete vedere il video della ricetta Treccia di Santa Lucia di Ernst Knam proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Junior Bake Off Italia in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Treccia di Santa Lucia” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Gnocchi alla barbabietola ricetta Csaba Dalla Zorza da Enjoy good food

Gnocchi alla barbabietola ricetta Csaba Dalla Zorza da Enjoy good food


Dopo le ricette di Benedetta Rossi ed in attesa del ritorno ai fornelli in tv di Benedetta Parodi, vogliamo proporvi le ricette di un altro dei volti noti della rete Food Network, cioè Csaba Dalla Zorza famosa e celebre scrittrice e conduttrice televisiva, protagonista del nuovo programma di cucina dal titolo Enjoy good food. Nell’ottava puntata della nuova edizione di questo programma andata in onda sabato 16 novembre, Csaba, come prima ricetta del suo menù di giornata dedicato a tre ricette gluten-free, ci ha proposto la buonissima ricetta degli Gnocchi alla barbabietola. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Csaba Dalla Zorza per preparare la ricetta Gnocchi alla barbabietola.

Gnocchi alla barbabietola ricetta Csaba Dalla Zorza
Foto tratte dal programma di cucina di Food Network di Csaba Della Zorza dal titolo Enjoy good food

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Gnocchi alla barbabietola”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento utilizzato per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 40 minuti

Ingredienti della ricetta Gnocchi alla barbabietola

  • 350 gr di patate
  • 60 gr di barbabietola
  • Sale
  • 1 uovo
  • fecola di patate (o farina)
  • spinacino
  • olio evo
  • formaggio grattugiato
  • semi di canapa

Procedimento della ricetta Gnocchi alla barbabietola

Mettete a bollire le patate già pelate con le barbabietole per 15 minuti in acqua bollente. Mentre preparate gli gnocchi mettete a bollire l’acqua per cuocerli salandola. Usate uno schiacciapatate per schiacciare le vostre patate (una volta per gnocchi un pò più consistenti, due volte per averli un pò più soffici).

Per la barbabietola, usate una grattugia a maglia fine ed aggiungetela poco per volta alle patate fino ad ottenere il colore desiderato. Aggiungete 1 uova, un pizzico di sale e mescolate con un mestolo di legno. Aggiungete la farina (iniziata con due cucchiai) e lavorate l’impasto con il mestolo fino a quando prende consistenza prima di spostarlo sul piano di lavoro.

Aggiungete altra farina se l’impasto è troppo morbido. Ottenuta una palla, mettetela da parte per farla riposare un attimo. Preparate gli spinacini freschi e lavati mettendoli in una padella con un goccio d’olio e dell’acqua per non farlo bruciare e fate cuocere a fiamma bassa fino a quando appassiscono un pò.

Dividete l’impasto in 5-6 pezzi ed allungateli facendo il classico salsicciotto aiutandovi con della fecola di patate per tenere insieme gli gnocchi. Dal rotolo ricavate gli gnocchi con il coltello lasciandoli così o creando delle palline con le mani.

Preparate un ciotola con dentro un goccio d’olio per non far attaccare gli gnocchi quando li scolerete. Mettete a cuocere un pò per volta gli gnocchi nella pentola con l’acqua bollente salata e, quando vengono a galla, scolateli con una schiumarola e metteteli nella ciotola con l’olio.

Condite gli gnocchi con olio o burro, versateli nella padella con gli spinacini, fateli saltare leggermente per poi versarli delicatamente sul piatto da portata insieme alle foglie di spinacino e completate il piatto con una spolverata di formaggio grattugiato e dei semi di canapa.

Se volete vedere il video della ricetta Gnocchi alla barbabietola di Csaba Dalla Zorza proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Enjoy good food in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Gnocchi alla barbabietola” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Proudly powered by WordPress