Tag: Ricette

Ricette all’italiana | Ricetta fettuccine con ragù di salsicce e funghi di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


fettuccine con ragù di salsicce e funghiLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato le fettuccine con ragù di salsicce e funghi.

Ingredienti

  • 200 g farina 0, 2 uova
  • 300 g salsicce, trito di sedano, carota e cipolla, rosmarino, mazzetto di aromi, 1 bicchiere di vino rosso, 20 g funghi secchi porcini, chiodi di garofano, 1 cucchiaio di farina, olio evo, 500 g passata di pomodoro, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, brodo di carne, sale, pepe

Procedimento

Per le fettuccine, lavoriamo la farina con le uova (e poca acqua se serve) fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Lo avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora. Tiriamo la sfoglia non troppo sottile e tagliamo le fettuccine (sono come le tagliatelle, circa 1 cm di larghezza).

In una padella, facciamo soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla con un filo d’olio. Uniamo le salsicce sgranate e senza budello e le facciamo rosolare insieme ad una foglia di alloro, della salvia e del rosmarino. Sfumiamo con il vino rosso e, successivamente, uniamo i porcini secchi rinvenuti in acqua. Aggiungiamo, infine, la salsa di pomodoro ed il concentrato e lasciamo cuocere il tempo necessario, allungando con poco brodo di carne all’occorrenza.

Cuociamo le fettuccine in acqua bollente e salata per un paio di minuti. Le scoliamo e le condiamo con il ragù.

Iscriviti al Canale YouTube



Ricette all’italiana | Ricetta mondeghili di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


mondeghiliLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato i mondeghili.

Ingredienti

  • 300 g lesso avanzato, 70 g mortadella, 1 uovo, mollica di pane, burro, prezzemolo, noce moscata, formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di pinoli
  • 200 g spinaci bolliti, aglio, maionse, sale e pepe

Procedimento

Sfilacciamo il lesso avanzato e lo mettiamo in una ciotola con l’ uovo intero, abbondante formaggio grattugiato, il pane raffermo (un paio di fette) ammollato nel latte e strizzato, i pinoli, la noce moscata e la mortadella affettata e tritata al coltello. Lavoriamo il composto con le mani, fino a renderlo compatto ed omogeneo. Formiamo delle polpette schiacciate e le passiamo nel pangrattato. Facciamo friggere, fino a doratura uniforme, nel burro.

Per accompagnare, lessiamo gli spinaci e li ripassiamo in padella con burro ed aglio. Li finiamo con una spolverata di formaggio grattugiato.

Serviamo le polpette con gli spinaci e le accompagniamo a della maionese.

Iscriviti al Canale YouTube



Ricette all’italiana | Ricetta sorprese di radicchio di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


sorprese di radicchioLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato le sorprese di radicchio.

Ingredienti

  • 300 g radicchio, 1 bicchiere di vino rosso, 1 spicchio d’aglio, rosmarino, 250 g polenta gialla, 100 g bitto, formaggio grattugiato, grissini sbriciolati, olio evo, olio per friggere

Procedimento

Prepariamo la polenta secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Quando è ancora bollente, aggiungiamo il formaggio bitto tritato ed il formaggio grattugiato e mescoliamo bene. Trasferiamo in una sacca da pasticcere.

In una padella, scaldiamo un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e del rosmarino. Mettiamo le foglie di radicchio intere e sfumiamo con il vino rosso: facciamo cuocere pochi istanti, giusto il tempo di ammorbidirsi.

Su ogni foglia di radicchio, formiamo un ciuffo generoso di polenta. Arrotoliamo la foglia sul ripieno, stretta. Quindi infariniamo gli involtini, li passiamo nell’uovo sbattuto e infine nei grissini sbriciolati finemente. Friggiamo in olio di semi ben caldo fino a doratura. Scoliamo su carta assorbente.

Iscriviti al Canale YouTube



Proudly powered by WordPress