Tag: Ricette

Gnocchi alla romana colorati ricetta Diego Bongiovanni da Prova del Cuoco

Gnocchi alla romana colorati ricetta Diego Bongiovanni da Prova del Cuoco


Per la gioia di tutti i suoi fans, torna a cucinare tra le cucine della Prova, uno dei personaggi più simpaticieed eclettici della Prova, cioè lo chef showman Diego Bongiovanni che, per la prova individuale di questa ricca ed interessante puntata di giovedì 2 gennaio, dopo averci proposto la ricetta della Lasagna di radicchio con salmone e besciamella nella sua ultima apparizione alla Prova, ci ha spiegato come rivisitare un primo piatto tipico della tradizione gastronomica italiana come gli gnocchi alla romana in versione, però, colorata. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Diego Bongiovanni per preparare la ricetta Gnocchi alla romana colorati proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Gnocchi alla romana colorati ricetta Diego Bongiovanni
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Gnocchi alla romana colorati”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 45 minuti

Ingredienti della ricetta Gnocchi alla romana colorati

  • Per gli gnocchi verdi
  • 200 gr semolino
  • 550 ml di latte
  • 1 uovo
  • 30 gr burro
  • 50 gr formaggio da grattugia
  • 100 gr spinacini crudi
  • Per gli gnocchi viola
  • 200 gr semolino
  • 550 ml di latte
  • 1 uovo
  • 30 gr burro
  • 50 gr formaggio da grattugia
  • 100 ml barbabietola cotta
  • Per gli gnocchi gialli
  • 200 gr semolino
  • 550 ml di latte
  • 1 uovo
  • 30 gr burro
  • 50 gr formaggio da grattugia
  • 2 gr zafferano
  • Per gratinare
  • 50 gr formaggio da grattugia 
  • 20 gr burro

Procedimento della ricetta Gnocchi alla romana colorati

Frullate il latte con gli spinacini (e successivamente con lo zafferano e la barbabietola).

Scaldatelo in una pentola con il burro e versate il semolino a pioggia in modo che non formi grumi e cuoceteli a fuoco lento per circa 5 minuti.

Lasciatelo intiepidire, ed aggiungete l’uovo ed il formaggio da grattugia. Mescolate bene e stendete l’impasto in una teglia dello spessore di 1 cm.

Procedete allo stesso modo per gli altri 2 impasti. Con un coppa pasta tondo imbevuto nell’acqua ricavate dall’impasto tanti piccoli cerchi, poi disponeteli in una teglia alternando i colori.

Spolverate la superficie con formaggio e fiocchi di burro quindi fate gratinare gli gnocchi in forno a 200 gradi per 10 minuti.

Video della ricetta Gnocchi alla romana colorati

Se volete vedere il video della ricetta Gnocchi alla romana colorati di Diego Bongiovanni proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Gnocchi alla romana colorati” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Ricette all’italiana | Ricetta panzerotti ripieni di lenticchie di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


panzerotti ripieni di lenticchieLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato i panzerotti ripieni di lenticchie.

Ingredienti

  • Impasto: 350 g farina, 4 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaino di zucchero, sale
  • Ripieno: 150 g lenticchie cotte, 200 g noci tritate, 1 cucchiaio di zucchero, 2 chiodi di garofano, 1 cucchiaio di pecorino, 1 uovo, salvia, pepe, olio per friggere

Procedimento

Partiamo dall’impasto. In un pentolino, portiamo a bollore l’acqua e l’olio con un pizzico di sale ed un cucchiaino di zucchero. Quando la miscela bolle, uniamo la farina tutta d’un colpo e mescoliamo energicamente con un cucchiaio. Quando l’impasto si stacca dalla pentola, togliamo dal fuoco, impastiamo rapidamente con le mani e lasciamo riposare il panetto ottenuto.

Per il ripieno, mettiamo in una ciotola le lenticchie già cotte e ben sgocciolate con un tuorlo d’uovo, il pecorino grattugiato, lo zucchero, le noci tritate, i chiodi di garofano in polvere e la salvia tritata. Lavoriamo con una forchetta, in modo da schiacciare le lenticchie.

Preleviamo delle palline di impasto e le stendiamo con un mattarello all’altezza di 3-4 mm. Ricaviamo dei dischetti con un coppapasta. Su ogni dischetto mettiamo un cucchiaio di ripieno. Richiudiamo a mezzaluna, sigillando bene i bordi con una forchetta. Friggiamo in olio caldo e profondo fino a doratura.

Iscriviti al Canale YouTube



Ricette all’italiana | Ricetta crostata strudel di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


crostata strudelLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato la crostata strudel.

Ingredienti

  • 1 panetto di pasta frolla, 100 g marmellata di fichi, 2 mele renette, 50 g mandorle, 20 g pinoli, 50 g granella di nocciole, 100 g uvetta, 50 g noci, zucchero di canna, 1 uovo

Procedimento

Dividiamo il panetto di frolla a metà. Stendiamo ciascuna metà col mattarello, in modo da ottenere due rettangoli.

In una ciotola, mettiamo la confettura di fichi, le mandorle a lamelle o tritate grossolanamente, le nocciole in granella, l’uvetta, lo zucchero di canna, le noci pestate e le mele renette pelate e tagliate a fettine sottili. Mescoliamo per bene.

Posizioniamo il primo rettangolo di frolla all’interno di una teglia, in modo da coprire fondo e bordi. Distribuiamo sopra il ripieno alle mele e copriamo con il secondo rettangolo di frolla. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e spolveriamo con lo zucchero di canna. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° per circa 30 minuti.

Iscriviti al Canale YouTube



Proudly powered by WordPress