Tag: piano

Pane nero ai 7 cereali con semi di girasole e sesamo

Il pane ai cereali è molto fragrante ed ha una consistenza che lo rende perfetto sia per una prima colazione salutare che per spuntini, merende e quant’altro. Io ho utilizzato una miscela già pronta e il risultato è stato molto soddisfacente

Ingredienti
500 gr di miscela Pane nero
una bustina di lievito secco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
280 ml di acqua tiepida

Preparazione

In una ciotola oppure se l’avete, in un’impastatrice, versate la miscela e il lievito secco, aggiungete l’olio d’oliva, versate poco alla volta l’acqua, mescolando.
Se usate l’impastatrice, impastate per pochi minuti usando l’accessorio a gancio o spirale. L’impasto dovrà risultare elastico, liscio, omogeneo ma non caldo.
Se impastate a mano, lavoratelo su un piano infarinato per almeno 10 minuti, ripiegandolo più volte su se stesso. Coprite con un panno e fate lievitare per 15 minuti in luogo tiepido(a 28° C). Trascorso questo tempo dividete l’impasto in diverse parti. Io mi sono divertita a dare al pane la forma di tante rose, che poi ho unito insieme in modo da formare una pagnotta unica. Dopo avergli dato la forma desiderata, coprite di nuovo e fate lievitare per almeno 2 ore.
Infornate a 200° sul piano inferiore per circa 25 minuti, facendo attenzione che la crosta non annerisca. Fate freddare i panini su una griglia e utilizzateli come più vi piace. Potete ad esempio spalmarli di burro e marmellata, di crema di pistacchio o nocciole, farcirli col salame

Tortino di couscous e pollo

Ingredienti per 4 persone
350 gr couscous precotto
mezzo litro d’acqua
3 carote
un petto di pollo
mezza cipolla bianca
un mazzo di spinaci freschi
olio extravergine d’oliva
paprica
curry in polvere
sale

Preparazione

Prendete le carote, privatele della buccia esterna dopo averle lavate con cura e tagliatele a rondelle. Prendete il petto di pollo e tagliatelo o a filetti o a quadrucci, come preferite. In un tegame, soffriggete la cipolla tritata finemente, aggiungete il pollo e saltate a fuoco medio. Sul fuoco, intanto, avrete messo una pentola con dell’acqua a bollire. In una ciotolina versate qualche cucchiaiata di acqua e aggiungete due cucchiai di curry in polvere. Mescolate e versate sul pollo, salate e aggiungete anche le carote. Coprite e lasciate cuocere il tempo necessario a rendere le carote tenere.
Prendete un tegame e versate il couscous precotto, aggiungete un filo d’olio e una piccola manciata di sale e con le mani o con l’ausilio di una forchetta, sgranate il couscous. Sgranarlo significata fargli assumere piano piano una consistenza più grossolana, dovrete sentire sotto le dita i chicchi che si impregnano e si gonfiano. Insaporite con un cucchiaio di curry e uno di paprica e poco per volta aggiungete l’acqua necessaria. Non aggiungetene troppa altrimenti rischierete di far scuocere il couscous. Una volta pronto, prendete un piatto e sistema al suo interno un coppapasta. Riempitelo con il couscous e lasciatelo dentro al coppapasta qualche minuto in modo che prenda bene la forma. Sfilate via il coppapasta e servite il couscous con il pollo al curry e le carote. Completate con dello spinacino fresco tagliato a listarelle e della paprica e servite
Con questa ricetta partecipo al contest organizzato dal blog Diario della mia cucina in collaborazione con Salter e che ci vede impegnati nella preparazione di piatti capaci di rimetterci in forma dopo gli stravizi delle festività natalizie

Proudly powered by WordPress