Autore: stokkaffisso

Confettura di cipolle ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi

Confettura di cipolle ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi


Dopo alcuni mesi di pausa, è tornata finalmente a cucinare sul canale Food Network la nostra amica Benedetta Rossi famosa e celebre youtuber, protagonista della nuova stagione del suo fortunato programma di cucina dal titolo Fatto in casa per voi. Nella ventunesima puntata della terza e nuova edizione di questo programma andata in onda sabato 24 ottobre, Benedetta, come quarta ed ultima ricetta del suo menù di giornata dedicato alle ricette da preparare per una cena in compagnia, dopo averci preparato la ricetta della Ciambella salata con farina di riso, della Polenta con verdure e della Caprese al limone, ci ha proposto la buonissima ricetta della Confettura di cipolle. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Benedetta Rossi per preparare la ricetta Confettura di cipolle.

Confettura di cipolle ricetta Benedetta Rossi
Foto tratte dal programma di cucina di Food Network di Benedetta Rossi dal titolo Fatto in casa per voi

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Confettura di cipolle”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 60 minuti + 3 ore a macerare

Ingredienti della ricetta Confettura di cipolle

  • 1 kg di cipolle rosse
  • 400 gr di zucchero di canna
  • 100 ml di aceto balsamico
  • una presa di sale
  • 3 foglie di alloro

Procedimento della ricetta Confettura di cipolle

Affettate finemente le cipolle dopo averle pulite. Mettete le fettine in una ciotola, aggiungete lo zucchero di canna, l’aceto balsamico, le foglie di alloro e date una bella mescolata. 

Fate macerare per almeno tre ore. Trascorso questo tempo, mettete tutto in una pentola ed aggiungete un pizzico di sale portando sul fuoco.

Fate cuocere per 45 minuti mescolando di tanto in tanto fino a quando non si sarà addensata. Preparate tre vasetti sterilizzati e versate la confettura ancora calda nei barattoli. Se volete allungare la conservazione, fate bollire a bagnomaria i vasetti per almeno 20 minuti.

Se volete vedere il video della ricetta Confettura di cipolle di Benedetta Rossi proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Fatto in casa per voi in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Confettura di cipolle” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

NOTA: Questo NON è il blog ufficiale di Benedetta Rossi. Immagine e contenuti di questo post sono stati liberamente tratti dal video della puntata trasmessa su Food Network. I video con le puntate della trasmissione “Fatto in casa per voi” potete trovarli su Dplay mentre le ricette originali potete trovarle sul sito ufficiale di Benedetta: https://www.fattoincasadabenedetta.it

Strozzapreti alla motonave ricetta Daniele Persegani da E’ sempre mezzogiorno

Strozzapreti alla motonave ricetta Daniele Persegani da E' sempre mezzogiorno


Per il nuovo programma di cucina di Rai Uno che sostituisce la Prova del Cuoco dal titolo È sempre mezzogiorno condotto dal volto più amato del mezzogiorno italiano, la bravissima Antonella Clerici, Daniele Persegani, il mitico cuoco del buonumore ed uno dei volti noti ed amati della Prova, dopo averci proposto la ricetta dei Gnocco fritto e ripieno nella sua ultima apparizione, in questa ricca puntata di venerdì 23 ottobre, ha preparato una ricca ed appetitosa ricetta dal titolo Strozzapreti alla motonave. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzati da Daniele Persegani per preparare la ricetta Strozzapreti alla motonave proposta all’interno del programma di cucina E’ sempre mezzogiorno.

Strozzapreti alla motonave ricetta Daniele Persegani
Foto tratte dalla trasmissione di cucina E’ sempre mezzogiorno in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Strozzapreti alla motonave”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 50 minuti

Ingredienti della ricetta Strozzapreti alla motonave
Per la pasta

  • 500 gr di farina 0
  • 1 uovo
  • acqua calda

Per la salsa

  • 500 gr di poveracce
  • 300 gr di saraghine
  • 50 gr di olio evo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche
  • 500 gr di pomodori datterini
  • 1 zucchina
  • aglio
  • pangrattato
  • 1 limone
  • sale e pepe

Procedimento della ricetta Strozzapreti alla motonave

Preparate l’impasto degli strozzapreti mettendo sul piano di lavoro la farina, l’uovo e dell’acqua calda al bisogno. Impastate per bene e fate riposare l’impasto ottenuto, dopo averlo coperto con una pellicola, per almeno mezz’ora. 

Con l’impasto ottenuto ricavate dei serpentelli che andrete ad arrotolare tra le mani formando i classici strozzapreti. Preparate il condimento mettendo, in una padella, le vongole ed aggiungendo olio, aglio, prezzemolo e del vino bianco.

Coprite con un coperchio e fate aprire le vongole. Fate poi rosolare, in un’altra padella, le zucchine tagliate a pezzetti e i pomodori datterino tagliati a metà aggiungendo un filo d’olio.

Sfumate con il vino bianco e fate cuocere per qualche minuto. Tritate con un mixer il pangrattato, le erbe aromatiche, la scorza di limone aggiungendo un generoso filo d’olio ed aggiustando di sale e pepe fino ad ottenere una panatura omogenea. 

Diliscate le saraghine (o alici) ed apritele a portafoglio; impanatele con la panatura ottenuta in precedenza e ripassatele velocemente in padella con un generoso filo d’olio. 

Mettete a cuocere gli strozzapreti in acqua bollente e salata per un paio di minuti. Una volta cotti, scolateli, saltateli nella padella con zucchine e datterini. 

Aggiungete le vongole aperte con una parte del loro liquido di cottura opportunamente filtrato. Mantecate la pasta sul fuoco per qualche istante servendola con le saraghine scottate in padella.

Video della ricetta Strozzapreti alla motonave

Se volete vedere il video della ricetta Strozzapreti alla motonave di Daniele Persegani proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina E’ sempre mezzogiorno in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Strozzapreti alla motonave” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

La prova del cuoco | Ricetta carpaccio di ricciola e testa alla brace di Gianfranco Pascucci

recipe image


carpaccio di ricciola e testa alla braceDopo le isole, il mare di Roma, Fiumicino, che ospita e regala a Gianfranco Pascucci straordinari frutti. Per congedarsi, dopo 13 anni di militanza, il maestro della cucina di mare prepara la ricciola, o meglio, un carpaccio di ricciola e testa alla brace.

Ingredienti

  • 1 ricciola
  • Maionese: 100 g alici sott’olio, 100 g latte, 5 grani pepe pestato, 5 g aceto di mele, 5 g succo di limone, 80 g olio aromatizzato alle erbe, 80 g olio di vinaccioli

Procedimento

Condiamo la testa della ricciola, tagliata a metà, con olio ed una miscela di spezie. La cuociamo sul barbecue o sulla griglia.

Per il carpaccio crudo, invece, prendiamo il filetto di pesce (che dev’essere abbattuto, ovvero passato in freezer per almeno 48 ore) e lo affettiamo sottilmente, con un coltello ben affilato. Lo serviamo su un letto di insalata di mare (di alghe e salicornia). Condiamo con sale ed un’emulsione di olio e succo di limone. Finiamo con delle fette di fico fresco.

Per la maionese, frulliamo con un mixer ad immersione il latte con i filetti di alici sott’olio. Aggiungiamo un goccio d’aceto, di succo di limone, l’olio aromatizzato alle erbe (lo scaldate con le erbe e le lasciate in infusione) e l’olio di vinaccioli o semi a filo, continuando a frullare con il mixer. Aggiustiamo di sale e pepe.

Spalmiamo la maionese sulla testa di ricciola alla brace. La adagiamo su un letto di erbe aromatiche e, poco prima di servire, bruciamo con il cannello le erbe, in modo da dare un aroma affumicato.

Iscriviti al Canale YouTube

recipe image

Titolo

“La prova del cuoco”: carpaccio di ricciola e testa alla brace di Gianfranco Pascucci


Pubblicata il

Preparazione:

Cottura:

Totale:



Proudly powered by WordPress