Tag: panna

ROTOLO DI PASTA SFOGLIA, PANNA E LATTE CONDENSATO

ROTOLO DI PASTA SFOGLIA, PANNA E LATTE CONDENSATO

Nelle questioni di grande importanza l’essenziale è lo stile….

Non la sincerità…
Oscar Wilde ( 1854-1900)

Il titolo del post reca  già le indicazioni circa gli ingredienti che occorrono per preparare questo dolce.
Ma come sempre quando si trova nel web una ricetta che appare facile occorre testarla di persona…nella cucina di casa e rilevare le varie difficoltà che si possono presentare..

Rispetto alle indicazioni di massima della ricetta ( chiedo scusa agli autori ma non ricordo il sito) trovo che la quantità di pasta sfoglia sia insufficiente..
Io ne usata quasi il doppio per completare la decorazione con le ” bacchette” come spiego più sotto
Comunque suggerisco di provare  a preparare questo dolce perché come mi ha detto un  amico che lo ha assaggiato. ” Ha un suo perché”
La foTo di inizia post chiaramente è stata fatta nel mio “studio” casalingo mentre la foto della fetta è stata scattata mentre lo si stava servendo ma credo possa essere abbastanza chiara per mostrare il suo interno.

Fonte: web
Tempo di preparazione: circa 40′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA RETTANGOLARE
1 BARATTOLO DI LATTE CONDENSATO
250 GR DI PANNA FRESCA DA MONTARE

Stendere la pasta sfoglia ed inciderla in segmenti longitudinali di circa 2 cm.
Porli su una grande teglia da forno e infornare in forno preriscaldato statico a 190° per circa 10’/15′ fin quando appaiono dorati.
Far raffreddare.

Montare la panna fin quando diventa ben soda e unire a filo il latte condensato…
Ora stendere sul piano di lavoro un grande foglio di pellicola trasferente, 
Velarla  di panna e latte condensato e sistemare le “bacchette” di pasta sfoglia distanziandole l’una dall’altra.
Velare con altra crema.
Ora disporre altre bacchette negli spazi lasciati liberi e coprirli con un poco di crema
Continuare fino ad esaurimento delle bacchette lasciandone da parte alcune che serviranno per la decorazione del dolce.
Si dovrebbe ottene un semi cilindro .


Avvolgerlo con la pellicola sottostate, farlo slittare su un vassoio ( diventa piuttosto pesante) e porre in frigo per qualche ora.


Ora eliminare la pellicola trasparente e trasferire il tutto su un cartonino da pasticceria di dimensioni adeguate.
E’ questo l’unico momento difficile e delicato nella preparazione di tutto il dolce.
Ora sbriciolare in modo uniforme  sul semicilindro le restanti bacchette e servire tagliato a fette,
E’ un dolce ottimo e delicato.
Provare per credere!!

Panna cotta al cioccolato ricetta Anna Moroni da Ricette all’Italiana

Panna cotta al cioccolato ricetta Anna Moroni da Ricette all'Italiana


Nella puntata di giovedì 6 giugno della trasmissione di cucina di Rete 4 denominata Ricette all’Italiana condotta da Davide Mengacci da Cherasco, Anna Moroni ci ha spiegato come preparare la ricetta di una variante ancora più golosa della classica panna cotta, perfetta per tutti gli amanti del cioccolato. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Anna Moroni per preparare la ricetta Panna cotta al cioccolato proposta all’interno del programma di cucina Ricette all’Italiana.

Ricette all'Italiana - Panna cotta al cioccolato ricetta Anna Moroni
Foto tratte dal programma di cucina Ricette all’Italiana in onda su Rete 4

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Panna cotta al cioccolato”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 40 minuti

Ingredienti della ricetta Panna cotta al cioccolato

  • 200 ml di panna liquida
  • 200 ml di latte
  • 3 cucchiai di zucchero 
  • 2 fogli di colla di pesce 
  • 1 cucchiaio di anice
  • 100 gr di cioccolato fondente 
  • 100 ml di panna liquida

Procedimento della ricetta Panna cotta al cioccolato

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per qualche minuto. In un pentolino,  scaldate la panna e il latte aggiungendo 3 cucchiai di zucchero e, per chi lo gradisce, un cucchiaio di liquore all’anice.

Fate scaldare il tutto, senza raggiungere il bollore. Spegnete ed aggiungete la gelatina ben strizzata.

Mescolate il composto fino a far sciogliere completamente la gelatina. Versate il composto ottenuto all’interno degli stampini monoporzione in alluminio.

Mettete gli stampini a riposare in frigorifero in modo che la panna cotta possa addensarsi. Per la salsa al cioccolato, in un pentolino scaldate la panna insieme al cioccolato tritato.

Mescolate fino ad ottenere una salsa liscia. Quando si sarà raffreddata, mettete la panna cotta in un piatto da dessert e versateci sopra la salsa al cioccolato.

Se volete vedere il video della ricetta Panna cotta al cioccolato di Anna Moroni proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Ricette all’Italiana in onda su Rete 4, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Panna cotta al cioccolato” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

IL PLUM CAKE GIGANTE PANNA E FRAGOLA

IL PLUM CAKE GIGANTE PANNA E FRAGOLA









A Tavola con Mammazan: 2° GIORNO DI PRIMAVERA : IL <a href="https://www.la-prova-del-cuoco-ricette.com/ricette-menu-completi/plum-cake.html">PLUM CAKE</a> GIGANTE <a href="https://www.la-prova-del-cuoco-ricette.com/tag/panna">PANNA</a> E FRAGOLA


Pagine




2° GIORNO DI PRIMAVERA : IL PLUM CAKE GIGANTE PANNA E FRAGOLA

La vita è una pillola che nessuno può ingoiare….

Se non è dorata…
Samuel  Johnson (1709-1784)

Questa settimana è decisamente la settimana delle torte.
Dopo quella che ho preparato per il mio nipotino, quella che ho preparato ieri e che proporrò a breve e quelle che ho appena sfornato oggi sono in
tutto ben 4.
E con la panna avanzata dalla torta coniglietto  ho preparato per plum cake gigante.
Avevo acquistato tempo fa  lo stampo a cerniera ovale e bellissimo e finalmente sono riuscita ad utilizzarlo.
Un poco di apprensione, tanto per cambiare, quando l’ho sformato e quando ho tolto la base ..
Ma alla fine tutto è andato bene!!



La ricetta è tratta da Giallo zafferano con drastica riduzione dello zucchero!!
Tempo  di preparazione: circa 20′
Costo: basso
Difficoltà:*


INGREDIENTI


300 GR DI FARINA 00
170 GR DI ZUCCHERO
4 UOVA
50 GR DI BURRO
230 GR DI PANNA MONTATA GIÀ ZUCCHERATA
1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
1 BUSTINA DI VANILLINA
150 GR DI FRAGOLE


Lavare le fragole con il picciolo, asciugarle, tagliarle a pezzetti e infarinarle.



Metterle da parte per il momento.
In una capace scodella montate con le fruste elettriche le uova, a temperatura ambiente, con lo zucchero per almeno 3′.
Unire il burro fuso e appena tiepido.
Quindi la farina, poca per volta, setacciata, come pure il lievito anch’esso setacciato.
Con una spatola e delicatamente unire la panna montata e per ultime le fragole.

Infornare in forno preriscaldato, statico  con il termostato sui 185° per almeno 50′.

Eccolo qui bello e ben cotto

E questo è il retro dello stampo.



Buona colazione a tutti e buona primavera!!!

Proudly powered by WordPress