Tag: ricette pasquali

Coniglio in agrodolce alla siciliana ricetta Valeria Raciti da Prova del Cuoco

Coniglio in agrodolce alla siciliana ricetta Valeria Raciti da Prova del Cuoco


Per la gioia di tutti i suoi fans, grandi e piccini, torna a cucinare tra le cucine della Prova, uno dei volti nuovi della Prova, cioè la maestra di cucina Valeria Raciti che, in questa ricca ed interessante puntata di giovedì 5 dicembre, ci ha spiegato come preparare la ricetta del Coniglio in agrodolce alla siciliana. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Valeria Raciti per preparare la ricetta Coniglio in agrodolce alla siciliana proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Coniglio in agrodolce alla siciliana ricetta Valeria Raciti
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Coniglio in agrodolce alla siciliana”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 60 minuti

Ingredienti della ricetta Coniglio in agrodolce alla siciliana

  • 1.2 kg di coniglio a pezzi
  • 30 gr di uvetta
  • 30 gr di pinoli
  • 12 olive verdi in salamoia 
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • 2 coste di sedano
  • 2 spicchi d’aglio 
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cucchiai di zucchero 
  • 1 cucchiaio di miele 
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino
  • Mosto cotto
  • Noce moscata
  • Olio evo
  • Sale
  • Per la marinatura
  • 1 lt di vino rosso
  • 5 bacche di ginepro
  • 3 foglie di alloro
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche 
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino 
  • Pepe nero
  • Sale

Procedimento della ricetta Coniglio in agrodolce alla siciliana

Mettete tutti gli ingredienti per la marinatura in una boule capiente e mettete il coniglio a marinare tutta la notte coperto dalla pellicola.

Passato il tempo della marinatura, scolate i tranci di coniglio dalla marinatura e asciugateli bene. Mettete il coniglio a soffriggere in un tegame capiente con olio caldo e 2 spicchi di aglio in camicia.

Quando i pezzi di carne saranno ben dorati su tutti i lati, metteteli su un piatto ed eliminate l’aglio. Nello stesso tegame dove è stato rosolato il coniglio, soffriggete le cipolle, le carote e il sedano precedentemente tagliati a fettine.

Aggiungete il coniglio e i succhi che la carne ha rilasciato nel piatto. Tenete da parte il fegato, i polmoni, il cuore e i rognoni. Sfumate con del vino rosso, aggiungete l’alloro, l’uvetta precedentemente ammollata, un cucchiaio di mosto cotto, una spolverata di noce moscata e salate.

Lasciate cuocere con il coperchio a fuoco dolce. Dopo circa 40 minuti aggiungete le frattaglie e le olive lavate dalla salamoia. Continuate la cottura per altri 15 minuti a fuoco vivace così da far evaporare l’eccesso di acqua.

Mescolate insieme lo zucchero, il miele e l’aceto e versate il composto sulla carne, amalgamate bene e lasciate che l’aceto perda acidità e che gli zuccheri caramellino. A fine cottura aggiungete i pinoli. Servite il coniglio tiepido.

Video della ricetta Coniglio in agrodolce alla siciliana

Se volete vedere il video della ricetta Coniglio in agrodolce alla siciliana di Valeria Raciti proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Coniglio in agrodolce alla siciliana” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova ricetta Diego Bongiovanni da Prova del Cuoco

Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova ricetta Diego Bongiovanni da Prova del Cuoco


Insieme alla padrona di casa di questa nuova stagione della trasmissione di cucina La Prova del Cuoco, la bravissima Elisa Isoardi, nella sfida di inizio puntata contro Natale Giunta avente come tema la rivisitazione di un ingrediente tipico della tradizione gastronomica italiana, cioè le uova, Diego Bongiovanni ci ha proposto, in questa ricca ed interessante puntata di martedì 12 novembre, la ricetta di un tris di uova, Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Diego Bongiovanni per preparare la ricetta Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova ricetta Diego Bongiovanni
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 40 minuti

Ingredienti della ricetta Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova

  • Uova strapazzate con lo scolapasta
  • 2 uova 
  • 100 gr pancetta a dadini
  • 2 fette di formaggio fuso 
  • Olio evo
  • Sale e pepe 
  • Per l’omelette arrotolata
  • 6 uova
  • 200 gr di pancetta a dadini
  • 6 fette di formaggio fuso 
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • Per i fagottini di uova ripieni
  • 2 uova
  • 50 gr pancetta a dadini
  • 3 fette di formaggio fuso 
  • Olio evo 
  • Sale e pepe

Procedimento della ricetta Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova

Rompete le uova in una boule e frullate con un frullatore a immersione per ottenere un composto molto liquido, aggiungete un pizzico di sale e dividete in tre ciotole più piccole per le tre diverse preparazioni.

Rosolate la pancetta a dadini fino a renderla croccante, tamponate e mettete da parte.

Per le uova strapazzate con lo scolapasta: versate l’uovo in una padella con olio ben caldo, filtrandolo attraverso uno scolapasta, aggiungete qualche dadino di pancetta, una fetta di formaggio fuso spezzettata e con l’aiuto di un cucchiaio di legno strapazzate brevemente; profumate con spezie a piacere.

Per l’omelette a strati, in una padella con poco olio versate parte dell’uovo, appena inizia a cuocere, ripiegate a mezzaluna e spingete al lato della padella, versate altro uovo crudo facendolo combaciare a quello appena cotto, farcite con una fetta di formaggio fuso e della pancetta, ripiegate nuovamente l’omelette e ripetete il procedimento.

Per i fagottini di uova ripieni, mettete delle fette di formaggio fuso in una ciotola e cuocete nel forno a microonde.

Versate un cucchiaio d’uovo su una padella ben calda e formate un piccolo disco aiutandovi con un coppapasta, posizionate al centro la pancetta e chiudete a sacchetto, ripetete l’operazione e servite i fagottini accompagnati dal formaggio fuso a microonde.

Video della ricetta Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova

Se volete vedere il video della ricetta Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova di Diego Bongiovanni proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Uova strapazzate, omelette e fagottini di uova” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Ricette all’italiana | Ricetta tortino di funghi patate e pecorino di Anna Moroni

Ricette all’italiana | Ricetta tortino di funghi patate e pecorino di Anna Moroni


tortino di funghi patate e pecorino di Anna MoroniLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato il tortino di funghi patate e pecorino.

Ingredienti

  • 320 g funghi porcini, 200 g patate lesse, 80 g pecorino toscano, 2 spicchi d’aglio, 4 cucchiai d’olio evo, 1 cucchiaio di aceto balsamico, rosmarino, pangrattato

Procedimento

Puliamo i porcini e li tagliamo a fette, quindi li mettiamo a cuocere in padella con un filo d’olio ben caldo ed a fiamma vivace. Saliamo solo a fine cottura. Nel frattempo, tagliamo a fettine sottili il pecorino toscano. Tagliamo a rondelle sottili le patate precedentemente lessate e fatte raffreddare.

Ungiamo con l’olio gli stampini monoporzione di alluminio e li spolveriamo con del pangrattato. Alla base mettiamo un paio di fettine di funghi saltati, quindi proseguiamo con il pecorino a pezzetti, un paio di fettine di patate lesse, ancora funghi, formaggi e patate. Finiamo con le patate ed una spolverata di pangrattato. Cuociamo in forno preriscaldato e statico a 180° per 20-25 minuti circa. Devono essere ben dorati.

Mettiamo l’aceto balsamico in un pentolino e lo facciamo bollire fino a ridurre della metà il volume iniziale del liquido. Serviamo i tortini con qualche goccia di riduzione di aceto balsamico.

Iscriviti al Canale YouTube



Proudly powered by WordPress