Tag: ricette di risotti

Torta Pina colada ricetta Damiano Carrara da Bake Off Italia

Torta Pina colada ricetta Damiano Carrara da Bake Off Italia


Torna su Real Time, per la gioia di tutti gli amanti dei dolci, la nuova stagione di Bake Off Italia, con il ritorno, la trasmissione dedicata ai dolci che decreterà il miglior pasticcere amatoriale d’Italia fra i tanti concorrenti in gara quest’anno. Come al solito, alla conduzione troviamo la nostra amica Benedetta Parodi, più bella ed in forma che mai. Nell’undicesima puntata della decima edizione di questo programma andata in onda venerdì 8 novembre, il pasticcere più amato dalle donne e giudice di gara Damiano Carrara, dopo averci proposto la ricetta della Torta Saint Honorè Passione e cioccolato al latte, per la prova tecnica di questa puntata, ci ha proposto la ricetta di una buonissima e difficilissima torta chiamata Torta Pina colada. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Damiano Carrara per preparare la ricetta Torta Pina colada.

Torta Pina colada ricetta Damiano Carrara da Bake Off Italia
Foto tratte dal programma di cucina di Real Time dal titolo Bake Off Italia

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Torta Pina colada”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 150 minuti

Ingredienti della ricetta Torta Pina colada per 8 persone

  • PER LA GELEE MELOGRANO E PEPE 
  • Per lo sciroppo zucchero
  • 100 g acqua 
  • 50 g zucchero
  • 1 limone scorza
  • 1 arancia scorza
  • 1 lime scorza
  • 225 g succo melograno (2-3 melograno) 
  • 6 g gelatina
  • 30 g acqua fredda
  • 1 g pepe di Sichuan già macinato
  • PER LA MARQUISE CIOCCOLATO SENZA GLUTINE
  • 165 g albume
  • 90 g tuorli
  • 90 g zucchero
  • 75 g burro
  • 155 g cioccolato fondente
  • PER LO STREUSSEL AL COCCO SENZA GLUTINE
  • 100 g burro
  • 100 g zucchero canna
  • 50 g cocco rapè
  • 50 g farina mandorla
  • 70 g farina riso
  • 30 g amido mais
  • 1,5 g sale
  • PER LO STREUSSEL RICOMPOSTO CIOCCOLATO FONDENTE E COCCO
  • 350 g streusel cocco
  • 100 g cioccolato fondente (DA TEMPERATRICE)
  • 50 g cioccolato al latte
  • 40 g burro fuso
  • 110 g pralinato di mandorla
  • 80 g cocco rapè tostato
  • 35 g riso soffiato tostato
  • 0,5 g sale
  • PER LA MOUSSE ALLA VANIGLIA
  • 65 g latte
  • 75 g panna 
  • 2 bacche di vaniglia
  • 10 g glucosio 
  • 65 g tuorlo d’uovo 
  • 10 g zucchero invertito
  • 100 g cioccolato bianco 35% 
  • 4 g gelatina
  • 20 g acqua 
  • 275 g panna semi montata 
  • COCCHI PICCOLI DI CIOCCOLATO
  • 150 g cioccolato fondente
  • PER LE SFERE DI PUREA AL COCCO
  • Bagno di alginato
  • 125 g purea di cocco
  • PER LA CORTECCIA PER DECORAZIONE (REALIZZATA CON STENCIL)
  • 100 g cioccolato fondente da temperatrice
  • 25 g cacao in polvere
  • Q.B. cacao in polvere (per spolverare)
  • Q.B. oro polvere 

Procedimento della ricetta Torta Pina colada

PER LA GELEE MELOGRANO E PEPE
Per lo sciroppo zucchero, portate ad ebollizione poi versate nella bottiglia con il metal pour.

Per l’olio saccarum:
In uno shaker mettete solamente la scorza di 1 limone, 1 arancia e 1 lime, aggiungete con la bottiglia di sciroppo di zucchero caldo 3/4 oz con il metal pour e pestate delicatamente le scorze con un muddler e lasciate in infusione cosi da estrarre l’olio saccarum.

Per il gelee:
Ricavate il succo di melograno tagliandolo a metà, inserite i semi di melograno all’interno di un canovaccio e strizzate. Unite il succo di melograno al pepe di Sichuan macinato e lasciate riposare per qualche minuto (infusione). Unite il succo di melograno e pepe di sichuan con zucchero e olio saccarum in uno shaker. Aggiungete la gelatina precedentemente idratata e sciolta, infine shakerate il tutto e filtrate. Prendete il tubo (inserto diametro 3cm lunghezza 18cm già foderato con acetato e un’estremità sigillata con pellicola trasparente) e versate all’interno il composto. Infine abbattete. Togliete dal tubo (una volta abbattuto), con un coltello rifilate l’estremità se necessario.

PER LA MARQUISE CIOCCOLATO SENZA GLUTINE
Montate l’albume e a parte montate zucchero e tuorlo, sciogliete burro e cioccolato nel microonde. Unite i tuorli e zucchero montati con il cioccolato e burro poco per volta e poi unite l’albume montato mescolando a mano dall’alto verso il basso con spatola facendo attenzione a non smontare l’impasto. Stendete sottile su carta da forno con teglia, ad altezza 6mm. Cuocete 180C° 12 minuti. Togliete dal forno e abbattete immediatamente per pochi minuti senza farlo irrigidire troppo. Capovolgete su un nuovo foglio di carta da forno e rimuovete il vecchio, facendo molta attenzione a non rompere il marquese. Tagliate un rettangolo di 11,5x18cm, e aiutandovi con un foglio di carta da forno, avvolgete attorno all’inserto di gelèe di melograno e pepe di sichuan abbattuto. Abbattete il tutto per qualche minuto, prima di rimuovere la carta da forno.

PER LO STREUSSEL AL COCCO SENZA GLUTINE
In una planetaria con foglia mescolate fino a consistenza crumble, burro, zucchero, polveri e sale. Spargete al di sopra di una teglia con carta da forno. Cuocete per 15 minuti a 160°C.

PER LO STREUSSEL RICOMPOSTO CIOCCOLATO FONDENTE E COCCO
Prendete 100 gr di cioccolato fondente dalla temperatrice e sciogliete in microonde il cioccolato al latte lasciandolo poi stemperare. In una planetaria munita di foglia mescolate tutti gli ingredienti assieme, fino a consistenza compatta e omogenea. Stendete altezza 8mm e ricavate un rettangolo di dimensione 22cm x 9cm.

PER LA MOUSSE ALLA VANIGLIA
In una pentola sobbollite latte, panna, i semi di vaniglia raschiati e il glucosio a 40 ° C. In una ciotola montate lo zucchero invertito e i tuorli insieme. Versate un terzo del mix caldo nella ciotola mentre si mescola. Dopodiché riportate tutto sul fuoco e portate a 85 ° C, versate immediatamente al disopra del cioccolato bianco sminuzzato e gelatina e mixate. Una volta raffreddata incorporate la panna semi montata. Prendete il tubo con diametro 7 cm già foderato con acetato e pellicola. Appoggiate il tubo verticalmente su una teglia mantenendo il lato chiuso con la pellicola verso il basso. Versate la mousse all’interno del tubo foderato ad altezza 1 cm e abbattete. Una volta abbattuto riempite il tubo con la mousse fino a ¾ e inserite l’inserto di gelee solidificato lunghezza 18 cm, riempite il tubo con la mousse (lisciate con una spatola l’eccesso se necessario), e abbattete. Una volta abbattuto, estraete dallo stampo con l’aiuto di un cannello stando attenti a non fondere la plastica. Adagiate il cilindro abbattuto orizzontalmente su carta forno e spruzzate con bianco effetto velluto in ogni parte. Versate il restante della mousse alla vaniglia in 3 stampi a semisfera (diametro 2,6 cm) e se non è ben soda la mousse abbattete qualche minuto. Con il dorso di un cucchiaino riscaldato con cannello eliminate parte della mousse dentro ciascuna semisfera creando un incavatura nella quale verrà adagiata una sfera di purea di cocco su ogni semisfera.

COCCHI PICCOLI DI CIOCCOLATO
Infilzate con uno stuzzichino di legno, le semisfere di mousse alla vaniglia abbattute, e immergetele per un attimo fino ai bordi nel cioccolato fondente, spennellate rapidamente con pennellino il cioccolato in eccesso.

PER LE SFERE DI PUREA AL COCCO
In una ciotola ampia inserite il bagno di alginato e in un’altra acqua fredda. Con un cucchiaino prelevate la purea di cocco e versate nel bagno di alginato, fate creare una pellicola alla pallina di purea inserita, cercando di formare almeno 3 sfere (diametro circa 1 -1,5cm) che dovranno poi essere inserite all’interno dei cocchini. Lasciate le sfere immerse nel bagno per 30 secondi poi prelevatele con un cucchiaio forato o colino molto molto delicatamente. Inseritele nella ciotola di acqua fredda in modo da sciacquarle e arrestate la sferificazione. Toglietele dall’acqua e scolatele inserendole nelle 3 semisfere a forma di cocco. Posizionate ciascuna sfera all’interno dell’incavatura creata precedentemente nei cocchini. Decorate con scorzetta di lime e briciole d’oro su ogni sfera.

PER LA CORTECCIA PER DECORAZIONE (REALIZZATA CON STENCIL)
Prendete il cioccolato dalla temperatrice, aggiungete il cacao in polvere (25g), e mescolate a consistenza omogenea. Inserite in sac a poche. Prendete foglio di acetato posizionatelo sopra la fotocopia del disegno della corteccia e ricalcatelo con il cioccolato dentro una sac a poche. Spolverate la corteccia creata con il cioccolato con cacao e spennellate lievemente. Inserite subito all’interno di un tubo di diametro 7cm e fate cristallizzare. Ottenete dunque una forma leggermente incurvata. Spennellate l’eccesso di cacao e aggiungete qualche spennellata leggera di oro in polvere.

Per la composizione
Disponete alla base lo streussel ricomposto. Adagiate il cilindro orizzontalmente lungo la base di streussel e ponete al di sopra del cilindro la corteccia di cioccolato. Infine disponete in cima sulla corteccia di cioccolato, le tre noci piccole di cocco (mousse e cioccolato), contenenti le sfere al cocco.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Torta Pina colada” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Ricette all’italiana | Ricetta ciambellone all’acqua di Anna Moroni

Ricette all’italiana | Ricetta ciambellone all'acqua di Anna Moroni


ciambellone all'acquaLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato il ciambellone all’acqua.

Ingredienti

  • 250 g farina 00, 250 g zucchero, 3 uova intere, 130 ml olio di semi di girasole, 130 ml acqua, 1 bustina di lievito per dolci, sale, zucchero a velo

Procedimento

Montiamo con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero (va bene anche lo zucchero di canna) fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto, aggiungiamo l’olio di mais o d’oliva delicato e continuiamo a montare con le fruste. Aggiungiamo l’acqua a temperatura ambiente e mescoliamo ancora. A parte, mescoliamo la farina con il lievito per dolci (meglio setacciare insieme le polveri). Uniamo al composto liquido e mescoliamo per pochi istanti con le fruste (non troppo o il ciambellone diventerà gommoso in cottura).

Ottenuto un composto liscio e senza grumi, lo versiamo in una teglia a ciambella ben imburrata ed infarinata. Inforniamo a 180°, forno statico e preriscaldato, per 42 minuti.

Varianti: possiamo sostituire parte dell’acqua con succo di arancia o limone al naturale (50 g) o ancora con del rum o altro liquore a scelta (50 g).

Le nostre #VideoRicette

Iscriviti al Canale YouTube



Torta a spirale bicolore ricetta Natalia Cattelani da Prova del Cuoco

Torta a spirale bicolore ricetta Natalia Cattelani da Prova del Cuoco


Torna a cucinare tra le cucine della Prova, uno dei volti più amati dal pubblico di casa della Prova, cioè la maestra di cucina Natalia Cattelani che, dopo averci proposto la ricetta della Torta crema e fichi nella sua ultima apparizione alla Prova, per la prova individuale di questa ricca ed interessante puntata di giovedì 10 ottobre, ci ha spiegato come preparare una delle sue buonissime e gustose ricette, cioè una Torta a spirale bicolore. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Natalia Cattelani per preparare la ricetta Torta a spirale bicolore proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Torta a spirale bicolore ricetta Natalia Cattelani
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Torta a spirale bicolore”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 90 minuti

Ingredienti della ricetta Torta a spirale bicolore

  • 370 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 125 gr di burro 
  • 180 gr di zucchero 
  • 50 gr di latte
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci 
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia 
  • Per la decorazione 
  • 1 cucchiaio di gocce di cioccolato 
  • 1 cucchiaio di granella di zucchero

Procedimento della ricetta Torta a spirale bicolore

In ciotola montate leggermente con una frusta a mano o elettrica il burro con lo zucchero. Unite le uova una alla volta. Aggiungete il latte e l’estratto di vaniglia. Unite 350g di farina setacciata con il lievito.

Dividete il composto in due ciotole (dovrete avere più o meno due parti da 440g ciascuna) Aggiungete in una ciotola 20 g di farina, questo serve per rendere uguale la consistenza di questo composto a quello scuro e nell’altra ciotola aggiungete 20 g di cacao e due cucchiai di gocce di cioccolato. Imburrate una tortiera da 24cm di diametro.

Inserite le due creme in due sacche da pasticcere, tagliate il fondo per ottenere un diametro di foro di circa 1 cm. Disegnate sulla carta da forno con una matita una spirale, capovolgete il foglio in modo da avere la parte pulita a contatto con la torta e adagiatelo sulla base della tortiera.

Per ottenere una spirale più o meno regolare, disegnare sulla carta da forno con una matita una spirale, capovolgere il foglio in modo da avere la parte pulita a contatto con la torta e adagiatelo sulla base della tortiera.

Iniziate a distribuire prima il composto scuro fino ad esaurirlo seguendo la linea che avete tracciato. Distribuite in superficie le gocce di cioccolato. Procedete con il composto chiaro riempiendo il solco rimasto libero in mezzo alla spirale di cacao.

Decorate con la granella di zucchero bianca. Infornate a 180 gradi forno statico per circa 40 minuti. Questa torta si può conservare in una scatola grande con chiusura ermetica dove si mantiene bene per circa 5 giorni.

Può essere preparata, porzionata e poi congelata così da essere consumata al bisogno, scongelandola a temperatura ambiente tirandola fuori la sera per la mattina e infornandola velocemente a 180° per farla rinvenire.

Video della ricetta Torta a spirale bicolore

Se volete vedere il video della ricetta Torta a spirale bicolore di Natalia Cattelani proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Torta a spirale bicolore” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Proudly powered by WordPress