Tag: ricette cucina

Pasta con le telline ricetta Gianfranco Pascucci da Prova del Cuoco

Pasta con le telline ricetta Gianfranco Pascucci da Prova del Cuoco


Per la gioia di tutti i suoi fans, torna a cucinare tra le cucine della Prova, uno dei volti più amati dal pubblico di casa della Prova del Cuoco, cioè lo chef del mare Gianfranco Pascucci che, dopo averci proposto la ricetta del Burger di tonno nella sua ultima apparizione alla Prova, per la prova individuale di questa ricca ed interessante puntata di venerdì 5 giugno, ci ha spiegato come preparare una delle sue buonissime ed appetitose ricette a base di pesce dal titolo Pasta con le telline. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Gianfranco Pascucci per preparare la ricetta Pasta con le telline proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Pasta con le telline ricetta Gianfranco Pascucci
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Pasta con le telline”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 30 minuti

Ingredienti della ricetta Pasta con le telline

  • 320 gr di spaghettini
  • 200 gr telline
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 70 gr di vino bianco
  • 2 filetti di pelati
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • olio evo

Procedimento della ricetta Pasta con le telline

Fate sudare in padella l’olio con l’aglio e il prezzemolo. Unite le telline spurgate, sfumate con il vino bianco, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco moderato fino all’apertura delle telline. Sgusciate una parte delle telline e filtrate il succo ottenuto. A parte saltate i filetti di pelato con un filo di olio. In una padella fate scaldare l’olio, unite le telline con la loro acqua. Cuocete al dente gli spaghettini in abbondante acqua salata. Scolate e saltateli nel condimento. Insaporite con il pelato appena saltato e servite.

Ricarica la pagina per vedere il procedimento

Video della ricetta Pasta con le telline

Se volete vedere il video della ricetta Pasta con le telline di Gianfranco Pascucci proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Pasta con le telline” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

La ricetta della pizza in teglia di Gabriele Bonci | Video

Ricette in Tv logo


Parafrasando un celebre spot, la pizza in teglia di Gabriele Bonci è ‘croccante fuori e morbida dentro‘. La base ed i bordi della pizza, infatti, ‘scrocchianosotto i denti, rivelando una ‘mollica‘ morbida, friabile ed alveolata. La fase dell’impasto è semplice, oserei dire elementare; qualche sforzo in più richiede il ‘capitolo pieghe’, ma nulla di così complicato… Grazie alla lunga lievitazione, poi, questa pizza risulta estremamente digeribile e si presta a mille varianti: è ottima nella versione ‘classica’ con sugo e mozzarella; perfetta per una cottura in bianco e, quindi, per abbinamenti gourmet e condimenti ‘a freddo’. Potete usarla come fosse un ‘panino’, quindi cuocerla in bianco (con un generoso filo d’olio), tagliarla a metà e farcirla con ogni ben di Dio.

Ingredienti

  • 500 g farina tipo 1 (o 2), 400 g acqua, 8-10 g sale, 3-4 g lievito di birra secco, 1 cucchiaio di olio evo

Procedimento

  • In una ciotola capiente, metto la farina tipo 1 (o 2) ed il lievito di birra secco.
  • Mescolo rapidamente, quindi aggiungo tutta l’acqua.
  • Lavoro con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un impasto grumoso ed appiccicoso.
  • A questo punto, aggiungo un cucchiaio di olio ed il sale.
  • Mescolo ancora con il cucchiaio, fino a far assorbire l’olio e sciogliere il sale.
  • Ottenuto un composto appiccicoso, ma omogeneo, lo copro con la pellicola e lascio riposare 10-15 minuti.
  • Trasferisco l’impasto su un piano infarinato abbondantemente con della semola rimacinata e ‘piego‘ l’impasto su se stesso (guarda il video). Copro il panetto e lascio riposare per 15 minuti.
  • ‘Piego’ nuovamente l’impasto, come sopra, per altre 2-3 volte.
  • Scegliete se dare un solo tipo di piega o entrambe le pieghe proposte nel video.
  • Portata termine la ‘fase pieghe‘, metto l’impasto in una ciotola ben oliata e lo copro con la pellicola.
  • Lascio lievitare per 24 ore in frigorifero, nella parte bassa.
  • Stendo l’impasto lievitato su una teglia coperta con carta forno, delicatamente, con le mani.
  • Scegliete le dimensioni della teglia in base allo spessore che volete dare alla vostra pizza. A me piace sottile e croccante!
  • Copro e lascio lievitare ancora 1-2 ore.
  • Condisco a piacere (io con pomodorini gialli, acciughe ed origano).
  • Cuocio in forno caldo e ventilato a 250° per 15-20 minuti, posizionando la teglia nella parte bassa del forno.



La prova del cuoco | Ricetta bomboloni di pasta sfoglia di Elisa Isoardi

Ricette in Tv logo


bomboloni di pasta sfoglia di Elisa IsoardiUltima puntata, prima della sospensione dovuta alle misure adottate per il contenimento del coronavirus. A chiudere il menu odierno è la dolce proposta di Elisa, che in questo modo si congeda prima dell’auspicato ritorno (?) in primavera. Ecco i bomboloni di pasta sfoglia.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare, 12 frollini al cacao, 12 cc crema di nocciole, latte, zucchero a velo

Procedimento

Stendiamo il primo rotolo di pasta sfoglia rettangolare. Con un coppapasta ricaviamo circa 12 dischetti. Facciamo lo stesso con l’altro rotolo di pasta sfoglia.

Intingiamo rapidamente i frollini al cioccolato nel latte e ne disponiamo uno su ogni disco di sfoglia (su 12 dischetti). Su ciascun frollino, mettiamo un cucchiaino di crema spalmabile di nocciole. Spennelliamo i bordi di ciascun dischetto con il latte e sovrapponiamo un secondo disco di pasta sfoglia, in modo da sigillare all’interno il ripieno di frollini e crema.

In alternativa, possiamo evitare di ritagliare dei dischetti: disponiamo i frollini e la crema di nocciole su un disco di sfoglia, quindi copriamo con l’altro disco di sfoglia, che facciamo ben aderire. Con un coppapasta, infine, ritagliamo i bomboloni in prossimità del ripieno.

Spennelliamo i bomboloni con del latte e cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 20 minuti circa: devono dorare. Sforniamo e finiamo con zucchero a velo.

Iscriviti al Canale YouTube



Proudly powered by WordPress