Tag: primi e secondi piatti veloci

Ricette all’italiana | Ricetta pizza con scarola di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


pizza con scarolaLa cuoca casalinga Anna Moroni, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 condotto da Davide Mengacci, in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato la pizza con scarola.

Ingredienti

  • 500 g preparato per pizza, 25 g olio evo, 300 g acqua, sale
  • Ripieno: 2 kg scarola lessata e strizzata, 2 spicchi d’aglio, 100 g uvetta sultanina, 50 g pinoli, 50 g olive nere di Gaeta denocciolate, 20 g capperi, 2 acciughe sottosale, 3-4 pomodori secchi, peperoncino

Procedimento

In padella, scaldiamo un generoso filo d’olio con lo spicchio d’aglio tagliato a metà o schiacciato. Mettiamo a rosolare la scarola precedentemente lessate, strizzata e tagliata a pezzettini. Uniamo i filetti di acciughe sott’olio, i pomodori secchi a pezzettini, i pinoli, i capperi e l’uvetta. Mescoliamo e lasciamo insaporire qualche minuto a fiamma vivace. Uniamo anche le olive nere denocciolate e tagliate a pezzetti e, a piacere, del peperoncino. Lasciamo andare finchè si asciuga. Spegniamo e lasciamo raffreddare completamente.

Per l’impasto, in una ciotola mettiamo la farina per pizza (un preparato che trovate in commercio; in alternativa usate della normale farina 0 o 00 con del lievito di birra secco). Aggiungiamo l’olio evo e l’acqua ed impastiamo con le mani, sul piano, fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Mettiamo il panetto in una ciotola, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare al caldo per 2 ore circa (deve raddoppiare).

Dividiamo l’impasto in due parti (una leggermente più grande dell’altra). Stendiamo la prima parte con il mattarello e la posizioniamo all’interno di una teglia, foderando il fondo ed i bordi. Distribuiamo alla base il ripieno di scarola. Copriamo con la seconda parte dell’impasto ben stesa. Sigilliamo i bordi, spennelliamo con l’olio e cuociamo in forno preriscaldato e statico a 200° per circa 40-50 minuti: dev’essere dorata alla base.

Iscriviti al Canale YouTube

recipe image

Titolo

“Ricette all’italiana”: pizza con scarola di Anna Moroni

Pubblicata il

Preparazione:

Cottura:

Totale:



Cannolicchi di patate alle erbe ricetta Paolo Zoppolatti da Prova del Cuoco

Cannolicchi di patate alle erbe ricetta Paolo Zoppolatti da Prova del Cuoco


Nel collegamento in esterna della puntata odierna della trasmissione di cucina La Prova del Cuoco condotta dalla bravissima Elisa Isoardi, lo chef friulano Paolo Zoppolatti, dopo averci proposto la ricetta del
Carpaccio di anguria con praline di arachidi
nella sua ultima apparizione alla Prova, torna a cucinare alla Prova proponendoci, in questa puntata di mercoledì 10 giugno, una delle sue buonissime e gustose ricette dal titolo Cannolicchi di patate alle erbe. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Paolo Zoppolatti per preparare la ricetta Cannolicchi di patate alle erbe proposta all’interno del programma di cucina La Prova del Cuoco.

Cannolicchi di patate alle erbe ricetta Paolo Zoppolatti
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Cannolicchi di patate alle erbe”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 50 minuti

Ingredienti della ricetta Cannolicchi di patate alle erbe

  • 2 fogli di pasta fillo
  • 4 patate medie
  • 30 gr erbe aromatiche (finocchietto, erba cipollina, melissa, menta)
  • 60 gr formaggio tipo montasio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • burro
  • olio evo
  • sale e pepe

Procedimento della ricetta Cannolicchi di patate alle erbe

Tagliate la pasta fillo a quadrati della dimensione di 8 cm per lato e avvolgete i quadrati su cilindri fatti con fogli di alluminio, spennellateli di burro e dorateli in padella.

Lasciate raffreddare i cannoli di pasta fillo ed estraeteli dal cilindro di alluminio. Bollite le patate con la pelle in acqua bollente salata, quando sono tenere scolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate.

In una padella versate mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo ridurre della metà, aggiungetevi un terzo delle patate schiacciate, regolate di sale e montate con la frusta versando a filo dell’olio evo fino ad ottenere una crema.

Lavorate in una ciotola le patate tiepide rimaste con le erbe tritate ed il formaggio a cubettini. Mettete il composto in una sac à poche e farcite i cannolicchi.

Fate scaldare in una padella un cucchiaio d’olio con uno spicchio d’aglio, tostate il pangrattato con una macinata di pepe.

Servite nel piatto adagiando la crema di patate, una abbondante spolverata di pangrattato tostato e sopra i cannolicchi.

Video della ricetta Cannolicchi di patate alle erbe

Se volete vedere il video della ricetta Cannolicchi di patate alle erbe di Paolo Zoppolatti proposta all’interno della nuova edizione della trasmissione di cucina La Prova del cuoco in onda su RaiUno, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Cannolicchi di patate alle erbe” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

Ricette all’italiana | Ricetta fagottino con zucchine speck e lamponi di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


fagottino con zucchine speck e lamponiLa cuoca casalinga Anna Moroni, assistita da Davide Mengacci, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato il fagottino con zucchine speck e lamponi.

Ingredienti

  • 1 confezione pasta sfoglia, 6 fette di speck, 1 zucchina, 1 uovo per spennellare, 125 g lamponi, 200 g stracchino, aglio, sale, olio evo, pepe

Procedimento

Laviamo le zucchine, le tagliamo a rondelle sottili e le saltiamo in padella con olio, aglio, peperoncino a piacere e sale. Aggiungiamo poca acqua e completiamo la cottura. Una volta cotte, le tritiamo con il coltello.

Tagliamo lo speck affettato a listarelle. Lo mettiamo in una ciotola ed uniamo le zucchine e lo stracchino. Mescoliamo e teniamo da parte.

Stendiamo il rotolo di pasta sfoglia rotonda e lo dividiamo in 4 parti uguali (4 spicchi). Su ciascun triangolo mettiamo un cucchiaio di ripieno ed un lampone, quindi arrotoliamo la sfoglia sul ripieno come fosse un cornetto. Disponiamo i fagottini su una teglia, li spennelliamo con il tuorlo sbattuto e distribuiamo sopra dei semi o del sale nero. Cuociamo in forno caldo a 200° per 20 minuti.

Iscriviti al Canale YouTube



Proudly powered by WordPress