Tag: primi e secondi piatti veloci

Pasta al forno con polpettine di ricotta ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi

Pasta al forno con polpettine di ricotta ricetta Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi


Dopo alcuni mesi di pausa, è tornata finalmente a cucinare sul canale Food Network la nostra amica Benedetta Rossi famosa e celebre youtuber, protagonista della nuova stagione del suo fortunato programma di cucina dal titolo Fatto in casa per voi. Nella diciottesima puntata della terza e nuova edizione di questo programma andata in onda sabato 3 ottobre, Benedetta, come prima ricetta del suo menù di giornata dedicato ai primi piatti da preparare in maniera facile, veloce e furba, ci ha proposto la buonissima ricetta della Pasta al forno con polpettine di ricotta. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Benedetta Rossi per preparare la ricetta Pasta al forno con polpettine di ricotta.

Pasta al forno con polpettine di ricotta ricetta Benedetta Rossi
Foto tratte dal programma di cucina di Food Network di Benedetta Rossi dal titolo Fatto in casa per voi

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Pasta al forno con polpettine di ricotta”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 50 minuti

Ingredienti della ricetta Pasta al forno con polpettine di ricotta per 4 persone

  • 350 gr penne rigate
  • 250 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 70 gr pangrattato
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 350 ml di passata di pomodoro
  • 125 gr di mozzarella
  • 200 ml di panna da cucina

Procedimento della ricetta Pasta al forno con polpettine di ricotta

Preparate le polpette di ricotta mettendo, in una ciotola, la ricotta, l’uovo, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Mescolate con una forchetta e, in ultimo, aggiungete anche il pangrattato. 

Mescolate un pò con la forchetta e, con le mani, preparate le polpette prendendo un pò di impasto ed arrotolandolo tra le mani. 

Mettete a bollire l’acqua per la pasta e, nel frattempo, preparate il sugo facendo un soffritto di carota e cipolla. Fate soffriggere il soffritto con dell’olio e, quando la cipolla si sarà dorata, aggiungete la salsa di pomodoro.

Fate cuocere a fiamma viva per pochi minuti, aggiungete un pizzico di sale e poi aggiungete al sugo le polpette facendole cuocere per circa 10 minuti e girandole dopo qualche minuto. 

Aggiungete al sugo la panna e mescolate con un cucchiaio. Cuocete la pasta scolandola a metà cottura. Conditela con il sugo di polpette, aggiungete la mozzarella tagliata a pezzetti ed un pizzico di formaggio grattugiato. 

Mescolate e mettete la pasta in una teglia da forno. Ricoprite la pasta con una spolverata di parmigiano e un pò di pangrattato. Fate cuocere la pasta in forno ventilato a 180° per 15-20 minuti.

Se volete vedere il video della ricetta Pasta al forno con polpettine di ricotta di Benedetta Rossi proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Fatto in casa per voi in onda su Food Network, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Pasta al forno con polpettine di ricotta” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

NOTA: Questo NON è il blog ufficiale di Benedetta Rossi. Immagine e contenuti di questo post sono stati liberamente tratti dal video della puntata trasmessa su Food Network. I video con le puntate della trasmissione “Fatto in casa per voi” potete trovarli su Dplay mentre le ricette originali potete trovarle sul sito ufficiale di Benedetta: https://www.fattoincasadabenedetta.it

Risotto primavera con tartare di scorfano ricetta Benedetta Parodi da Senti chi mangia

Risotto primavera con tartare di scorfano ricetta Benedetta Parodi da Senti chi mangia


Dopo alcuni mesi di assenza, è tornata finalmente a cucinare sul canale La 7 la nostra splendida e bravissima amica Benedetta Parodi, conduttrice e protagonista del nuovo programma di cucina di La 7 dal titolo Senti chi mangia. Nella puntata andata in onda martedì 29 settembre, Benedetta, utilizzando degli ingredienti avanzati dalle ricette preparate da due chef professionisti, Felix Lo Basso ed Eugenio Boer, insieme a due sfidanti volenterosi ma negati in cucina, ci ha proposto la buonissima ricetta dal titolo Risotto primavera con tartare di scorfano. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento utilizzato da Benedetta Parodi per preparare la ricetta Risotto primavera con tartare di scorfano.

Risotto primavera con tartare di scorfano ricetta Benedetta Parodi
Foto tratte dal programma di cucina di La 7 di Benedetta Parodi dal titolo Senti chi mangia

Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato “Risotto primavera con tartare di scorfano”, di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti ed un’esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta.

Tempo preparazione e cottura: 45 minuti

Ingredienti della ricetta Risotto primavera con tartare di scorfano per 4 persone

  • 200 gr riso
  • mascarpone per mantecare
  • baccelli dei piselli e delle fave
  • 1 cipollotto
  • 1 cipolla
  • sale grosso qb
  • 80 gr fave
  • 80 gr piselli
  • 80 gr asparagi
  • 1 mazzetto di basilico
  • 50 ml olio
  • 1 limone
  • scorfano qb (recupero)

Procedimento della ricetta Risotto primavera con tartare di scorfano

Preparate il brodo con la cipolla e i baccelli di piselli e fave e fatelo cuocere per 1 ora. Tritate il cipollotto e versatelo con un po’ di olio in padella, lasciate rosolare poi aggiungete il riso e tostatelo. 

Sfumate con il vino bianco e cuocete con il brodo.
Tritate un po’ le verdure (fave, piselli e asparagi) con il mixer. Aggiungete il trito in padella, salate e iniziate ad aggiungere il brodo a cui avete aggiunto il sale grosso.

Fate la crema al basilico: mettete un ciuffo di basilico, un pizzico di sale grosso e 50 ml di olio nel frullatore. 

Quando il riso è cotto, spegnete il fuoco, versate la salsa al basilico e mantecate con un cucchiaio di mascarpone. 

Aggiungete sopra la tartare di scorfano ottenuta tritando a cubetti il pesce avanzato da un’altra preparazione e completate con una punta di asparago.

Se volete vedere il video della ricetta Risotto primavera con tartare di scorfano di Benedetta Parodi proposta all’interno della nuova trasmissione di cucina Senti chi mangia in onda su La 7, qui di seguito trovate il link per la visione.

Se avete avuto modo di provare la ricetta “Risotto primavera con tartare di scorfano” e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.


NOTA: Questo NON è il blog ufficiale di Benedetta Parodi. Immagine e contenuti di questo post sono stati liberamente tratti dal video della puntata trasmessa su La 7. I video con le puntate della trasmissione “Senti chi mangia” potete trovarli su La 7.

Ricette all’italiana | Ricetta mezze maniche alla norcina di Anna Moroni

Ricette in Tv logo


La cuoca casalinga Anna Moroni, all’interno della puntata odierna di Ricette all’italiana, il programma di Rete4 condotto da Davide Mengacci, in onda dal lunedì al sabato prima e dopo il Tg4, ha preparato le mezze maniche alla norcina.

Ingredienti

  • 300 g di mezze maniche rigate, 300 g di salsicce, 200 g di ricotta di pecora, 1 bicchiere di vino bianco, tartufo nero qb, cipolla, aglio, formaggio grattugiato, sale, pepe, olio evo

Procedimento

Lessiamo la pasta in acqua bollente e salata. In un tegame scaldiamo un goccio di olio, uniamo la cipolla rossa tagliata a pezzetti, la facciamo rosolare unendo anche uno spicchio di aglio. Poi aggiungiamo le salsicce che prima priviamo della pelle e poi sbricioliamo. Lasciamo rosolare, quindi sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere. Grattugiamo il tartufo nero in una padella antiaderente, poi aggiungiamo un goccio di olio e facciamo scaldare. Setacciamo la ricotta di pecora.

Aggiungiamo la ricotta alle salsicce, togliamo dal fuoco, uniamo anche il tartufo scaldato e amalgamiamo tutto. Scoliamo la pasta nel sugo, mantechiamo bene unendo un pizzico di pepe e amalgamiamo unendo anche il formaggio grattugiato.

recipe image

Titolo

“Ricette all’italiana”: mezze maniche alla norcina di Anna Moroni

Pubblicata il



Proudly powered by WordPress