Subscribe via RSS

Rose di pizza

Rose di pizza

Ingredienti:
- 1kg di farina
- 700ml di acqua
- 18g di sale
- 7g di lievito di birra
- mozzarella q.b.
- cicoria di campo q.b.
- prosciutto cotto q.b.

LEGGI TUTTO…

Chicago style pizza

Chicago style pizza

Ingredienti:
- 2 sfoglie pronte per pizza
- 1 pacco da 500g di mozzarella
- cheese a julienne
- 500g di pomodori pelati sgocciolati
- basilico secco q.b.
- origano secco q.b.
- parmigiano q.b.
- 1 salsiccia napoletana di maiale(american “pepperoni”) da 200g
- basilico q.b.
- olio
- sale q.b.

LEGGI TUTTO…

Torchon Salati per tutti


Tutti pronti a festeggiare il San Valentino e come in tutte queste ricorrenze si spenderanno un botto di soldi per allietare, meravigliare e diciamocelopure per farci perdonare tante cose.
Forse proprio spinta da cio’ dal fatto di non spendere soldi e forse perche’ dovevo tenere impegnate le mani ho deciso di fare queste piccole meraviglie da dedicare a chi si ama a chi si odia.. ma insomma per tutti e per tutti i momenti
Io li ho proposti come cestino del pane per una cena con amici andata in onda proprio questa sera.. e come immagino non ci staremo a creare molto il problema di innamorati o no ci consciamo da .. o mio Dio da 30 anni si puo’ dire.. !!!
Cmq divertente e’ una cena che ho organizzato da circa 3 settimane proprio con la voglia di fare qlcs per questo quasi San Valentino.


Torchon salati

200 gr di lievito madre
400 gr di acqua
300 gr di semola di grano duro
300 gr di farina 00
la punta di un cucchiaino di sale fino

Qualche giorno fa mi e’ capitato di guardare la Sara Papa su Sky che faceva queste da lei definite “frustine” e mi sono piaciute, quindi non ho fatto altro che ripetere la ricetta e devo dire buona buona, sfiziosa, sfiziosa ma non perdiamo tempo e cominciamo ad impastare.
Fate sciogliere il lievito madre con l’acqua appena tiepida aggiungete poi le due farine rigorosamente setacciate. Lavorare almeno per 5 minuti con i pastatrice. Poi versate il composto in una ciotola leggermente oliata.
Lasciate riposare il composto sino al raddoppio, nel mio caso e’ avvenuto in circa 5 ore.
Passate le 5 ore vedrete che il composto stato lievitato , e con delicatezza giratelo e versatelo fuori dalla ciotola su un piano di lavoro infarinato.
Stenderlo inizialmente a mano e poi con il mattarello : tirate la pasta fino circa 1/2cm..
Ma non cercate di essere precisi perché’ potrebbe rompersi la pasta.

Ripieni

Qui potete sbizzarrirvi come meglio preferite. Io visto che ho deciso di farli all’ultimo e non avevo fatto la spesa ho aperto la dispensa ed ho fatto con quello che avevo in casa e quindi con:

Pecorino Romano e pepe
Olive taggiasche
Carciofini
Sale nero delle Hawaii

Stendete la pasta formando una bella forma il piu’ rettangolare possibile a questo punto si procede al riempimento.
Spolverate di olio la pasta mettere su una parte della pasta sopra il pecorino e grattugiato il pepe.
Prendere i taglia pizza e tagliate a strisce la parte ripiena: a questo punto ripiegate la pasta su se stessa e poi lentamente arrotolatele su se stessi facendo proprio il torchon.
Giocate con il resto della pasta come meglio volete nel riempirla e poi come sopra piegate la pasta e attorcigliatela.
Cuocere in forno per circa 25 minuti a 180°.

Alessandra……………Bon Appétit !!!